top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreMarica - Across The Window

Il meglio di Chivay: 10 cose da non perdere



Chivay è il principale centro turistico della valle, un piccolo villaggio nel Canyon del Colca circondato da colline terrazzate e da picchi nevosi. Piccolo ma da non perdere, che vive attorno alla Piazza principale e al vicino mercato.


É utilizzato principalmente per fermarsi a dormire per un giorno quando si visita la zona.





Conta circa 4500 abitanti e si trova ad un'altezza di 4200 m. Non brulica molto di vita, ma ne conserva autenticità e relax.





Per gli appassionati, Chivay è un ottimo punto di partenza per i numerosi itinerari escursionistici che si possono fare nella zona.





Ecco cosa leggerai:

  1. LA PIAZZA DI CHIVAY

  2. IL MERCATO DI CHIVAY

  3. SORGENTI TERMALI "LA CALERA"

  4. OSSERVATORIO ASTRONOMICO DI CHIVAY

  5. ZIP-LINE

  6. HOTEL CASA ANDINA STANDARD COLCA, CHIVAY

  7. INNKAS CAFè e AROMAS CAFè

  8. CUSI ALINA

  9. EL HORNO

  10. IL PONTE INCA DI CHIVAY



1. LA PIAZZA DI CHIVAY


Nella nostra prima passeggiata siamo rimasti affascinati dalla festa in piazza con balli folkloristici in abiti tradizionali dove donne, uomini e bambini indossavano delle coloratissime gonne. Una meraviglia!


Altra attrazione per noi turisti? Le ape car, che ogni proprietario personalizza a piacimento in modo molto, oserei dire, appariscente!



2. IL MERCATO DI CHIVAY


Il centro della città è costituito dalla vivace piazza, che ospita un frequentatissimo mercato.

Noi abbiamo fatto un giro e siamo rimasti affascinati dalla vita cittadina fatta di semplice tradizione e condivisione nell'area food track.




3. SORGENTI TERMALI "LA CALERA"


Il pomeriggio della nostra permanenza in città ci hanno consigliato di andare alle terme “La Calera” ma abbiamo preferito passeggiare nel paese e scoprire il suo mercato per abituare il corpo alle alte quote.

Soffrendo di pressione bassa l'acqua calda delle terme mi avrebbe uccisa definitivamente!


Le terme si trovano a circa 3 km ed i turisti possono rilassarsi nelle sorgenti termali di acqua calda costituite da una serie di piscine.

Sono raggiungibili in colectivo per 1 sol e aperte nel pomeriggio fino alle 19.00.

Ci sono armadietti e docce per 15 soles.


Risalendo il sentiero (a fatica, come ci hanno detto!) sarà un piacere immergersi nella vasca superiore, da dove si gode uno splendido tramonto con il fumo di un vulcano in lontananza. Ci hanno anche detto che per raggiungere la piscina più bella bisogna scendere da una scalinata molto ripida.

L’acqua ha una temperatura di 38° e il panorama all’interno del canyon rende il tutto molto suggestivo e rilassante.

Non è certamente la tipica spa da centro commerciale (scordatevi i trattamenti benessere)!



4. OSSERVATORIO ASTRONOMICO DI CHIVAY


Un altro posto da visitare assolutamente è l’Osservatorio Astronomico (chiuso da gennaio a marzo), che sfrutta la limpidezza del cielo sopra il canyon per farvi scoprire la via Lattea.


Per un’esperienza diversa andate all’Hotel Casa Andina Standard Colca, qui potrete vedere le stelle!


All’interno dell’hotel, infatti, c’è un piccolo osservatorio astronomico con spettacoli in spagnolo e inglese.

Compresa nel prezzo c’è una spiegazione di 30 minuti sulla volta celeste dell’emisfero sud e le costellazioni. La sala ha un soffitto a volta e una proiezione del cielo, ma la chicca è il telescopio per vedere pianeti e stelle!

Rivolgetevi direttamente alla reception dell'hotel per info su orari, nella speranza di una serata di cielo sereno.

Tra dicembre e aprile può essere difficile trovare condizioni favorevoli di cielo sereno.


Vedere la VIA LATTEA AD OCCHIO NUDO è stata un'emozione che non riesco neanche a descrivervi!


La guida, a fine visita, ci ha portati fuori per farci vedere la via lattea e le diverse costellazioni. L'assenza totale di luci in città rende l'esperienza indimenticabile.



5. ZIP-LINE


Al Colca Zip lining, oltre La Calera, potete attraversare il Canyon rimanendo agganciati solo ad un cavo d’acciaio.



6. HOTEL CASA ANDINA STANDARD COLCA, CHIVAY


Le rustiche villette di pietra con il tetto di paglia immerse in un'atmosfera tipo cottage sono davvero suggestive.

I servizi offerti e l'aria fiabesca che si respira sono ciò che contraddistingue questo hotel:

- l'osservatorio astronomico

- l'ossigeno (in caso di necessità)

- il ristorante con camino molto grande che trasmette calore e relax

- spettacoli culturali serali con musicisti e artigiani locali

- lo sciamano che predice il futuro con le foglie di coca



7. INNKAS CAFè e AROMAS CAFè


INNKAS CAFè

In questo cafè riscaldato da stufe dicono che il lomo saltado sia buono quanto quello di Gastón Acurio!


AROMAS CAFè

Nella cittadina di Chivay c’è anche un ATM e connessione internet al Aromas Caffee se il vostro hostal ne è privo.



8. CUSI ALINA


Propongono il pranzo a buffet all you can eat. Il costo è di 25$ a persona ma è un posto prettamente turistico e sempre affollato, appunto, di pullman turistici.



9. EL HORNO


La sera al ristorante El Horno si può assistere al Peña Show, uno spettacolo di danze folkloristiche.



10. IL PONTE INCA DI CHIVAY


Un ponte di pietra di origine Inca è il collegamento tra le due sponde del canyon: l'unico ponte sul fiume che attraversa la gola del fiume Colca. Merita una visita con una bella passeggiata non distante dal centro.



 

Dopo il pernottamento qui a Chivay, eccoci con una nuova giornata di escursioni.

Sveglia sempre prestissimo perchè alle 06:30 il minivan parte, questa volta direzione Puno!

Prima di questa tappa ne abbiamo incastrate tante altre lungo il tragitto:

Pinchollo, Maca e Yanque, il punto panoramico di Antahuilque per ammirare gli impressionanti terrazzamenti Inca e pre inca e Choquetico.

Abbiamo anche fatto tappa a Lagunillas (4500 mslm ) dove dovrebbero esserci i fenicotteri rosa (che non abbiamo visto!)

A quel punto arrivo in hotel a Puno ( 3826 mslm).

 

Leggi il tour completo del Perù QUI


Esplora qui tutte le tappe

91 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti