top of page
Cerca

Sorvolare le linee di Nazca: misteri in Perù


Sorvolo linee di Nazca, Perù - Across The Window Travel Blog

Sorvolare le linee di Nazca era una di quelle cose nella mia wishlist, nella lista di cose da vivere assolutamente! Allo stesso tempo pensavo al fatto che non ero mai salita su un ultraleggero.


Partiti da Paracas, sempre con il nostro bus Cruz del Sur, abbiamo raggiunto la 3 ͣ tappa del viaggio: Nazca.

Durata: 4 ore, 215 km.

(QUI puoi trovare i dettagli su come spostarti in Perù)


Siamo arrivati il pomeriggio e abbiamo pernottato presso l'hotel Casa Andina Standard Nasca 3*.

La meta è stata appositamente scelta per vedere le famose Linee che caratterizzano questa località.



Sono ancora tanti i misteri che circondano il Perù e la civiltà Inca, meta di molti turisti curiosi come me!

Nazca è famosa per le sue misteriose linee che costellano il deserto circostante.

La provincia di Nazca possiede anche la duna più alta dell’America del Sud, conosciuta con il nome di Cerro Blanco, alta ben 2080 metri.

Sorvolo linee di Nazca, Perù - Across The Window Travel Blog
Linee di Nazca: Uomo Gufo

Cosa leggerai:


1. COSA SONO LE LINEE DI NAZCA


Le linee di Nazca sono geoglifi (disegni, solchi tracciati sul terreno ottenuti sia tramite la disposizione di clasti, come rocce, frammenti di rocce, ghiaia o terreno) che rappresentano figure geometriche, animali e figure umane.


Le oltre 13.000 linee vanno a formare più di 800 disegni, che includono i profili stilizzati di animali comuni nell'area (la balena, il pappagallo, la lucertola lunga più di 180 metri, il colibrì, il condor e l'enorme ragno lungo circa 45 metri).


Queste figure sono talmente grandi che non sono visibili da terra.

Sono visibili anche dalle colline circostanti ma non nelle immediate vicinanze, infatti sono riconoscibili solo a partire da 400 metri di altezza.

Si ritiene che siano state tracciate durante la crescita della Civiltà Nazca, tra il 300 a.C. e il 500 d.C. da parte della popolazione che vi abitava: i Nazca.


La particolarità è che sono state scoperte solo nel 1939.


A causa delle caratteristiche del suolo è molto difficile poter datare il periodo in cui furono costruite, specialmente per la difficoltà di applicare il sistema di datazione con il Carbonio 14, che non ha dato risultati molto soddisfacenti.



2. DOVE SI TROVANO LE LINEE DI NAZCA

Mappa Linee di Nazca, Perù - Across The Window Travel Blog

Nazca è celebre per le sue linee millenarie sul terreno del deserto di Nazca, un arido altopiano che si estende per circa 80 km a sud del Perù.


Inserite fra i Patrimoni UNESCO, sono davvero uno spettacolo inspiegabile.

Ancora adesso, dopo averle sorvolate, non mi capacito di come possano essere state pensate e costruite!



3. COME VENGONO INTERPRETATE LE LINEE DI NAZCA


1.

Chi diede un contributo decisivo allo studio delle linee di Nazca fu l'archeologa tedesca Maria Reiche.

Suppose che le linee avessero un significato astronomico, identificando la figura della Scimmia con l'Orsa Maggiore, il Delfino e il Ragno con la Costellazione di Orione, ecc.


2.

Il primo studio serio su questi disegni è dovuto all'équipe di archeologi Markus Reindel e Johnny Isla. Essi hanno documentato e scavato più di 650 giacimenti e sono riusciti a tracciare la storia della cultura che tracciò questi disegni, oltre a dargli un senso, e giunsero alla conclusione che le linee hanno a che vedere molto più probabilmente con rituali collegati all'acqua, piuttosto che con concetti astronomici.


3.

Sulla base dei risultati delle indagini geofisiche e dell'osservazione delle faglie geologiche, David Johnson ha sostenuto che alcuni geoglifi seguivano i percorsi delle falde acquifere da cui gli acquedotti (o puquios) raccoglievano l'acqua.


L’ipotesi più credibile è che siano state tracciate per rituali, in offerta agli dei, in modo che potessero essere viste dall’alto per ricevere acqua sufficiente al sostentamento della popolazione in questo territorio deserto.

L’acqua è correlata a queste linee perché si pensa anche che i Nazca ringraziassero gli dei per l'antico sistema di canali d’acqua che avevano costruito, rendendo una zona desertica molto fertile.

Durante la visita della città si comprende bene questa connessione.



4. COME SONO STATE COSTRUITE LE LINEE DI NAZCA


L'ipotesi più accreditata e realistica circa la loro costruzione fa pensare che gli antichi peruviani abbiano prima realizzato disegni in scala ridotta che sarebbero stati poi ingranditi sul terreno con l'aiuto di un reticolato di corde (in maniera simile a come fece Gutzon Borglum, l'artista che scolpì i volti dei Presidenti statunitensi sul monte Rushmore).


Questa ipotesi sarebbe avvalorata anche dai reperti archeologici ritrovati da Reindel e Isla durante i loro studi.



5. COME VEDERE LE LINEE DI NAZCA


1.

Dal MIRADOR raggiungibile in colectivo o con un tour guidato ma sono visibili solo parzialmente, ossia da una torretta a 20 km a nord di Nazca, sulla Panamericana Sur.

Potrai vedere dal basso solo la Lucertola l'Albero e le Mani.


2.

Con il SORVOLO.

Il mezzo migliore per poterle ammirare è con un aereo ultraleggero.

Sorvolo linee di Nazca, Perù - Across The Window Travel Blog

Non fidarti di chi ti vende a meno di 80$ il volo panoramico di 30 minuti: potrebbe essere dovuto a un risparmio sulla manutenzione degli aeromobili. Non rischiare sulla sicurezza! Diciamo che deve aggirarsi tra i 90 e 100$ massimo.


É meglio volare la mattina presto, dalle 7.30 alle 10.00 perché non c’è vento e la luce è migliore. Ricorda che siamo nel deserto, quindi più tardi il sole diventa accecante. Solitamente il pomeriggio si alza un vento forte e spesso i voli vengono cancellati.


La compagnia Aero Paracas fa anche un sorvolo di un’ora, ma è un itinerario diverso, quindi verifica bene prima di scegliere.

Noi abbiamo scelto di vedere le figure con il volo di 30 minuti.

Oltretutto sono curiosa di sapere se riesci a stare sul volo più di 30 minuti senza stare male!


Mi raccomando, mangia qualcosa di asciutto. Avrai mal d’aereo a causa delle curve e piroette da guida militare (ahaha!).

Cerca di guardare un punto fisso, respira e vedrai che andrà tutto bene!


Ecco le figure che potrai vedere in questa adrenalinica avventura:

Prova ad indovinare quali figure sono!



6. IL NOSTRO VOLO SULLE LINEE DI NAZCA


Trasferimento in aeroporto con il nostro minivan alle 08.45.

Attesa nel piccolo aeroporto di Nazca


Sorvolo linee di Nazca - Perù
Tieni bene a mente le facce pre-partenza!


Il volo dura 35 minuti e di solito é per 8/10 persone.

Noi abbiamo utilizzato la compagnia Movilair.

Se acquisti preventivamente i tour, non sono incluse nel prezzo le tasse aeroportuali da pagare in loco (30 soles a persona, circa 8,00 €).

Sorvolo linee di Nazca, Perù - Across The Window Travel Blog

É fondamentale, per non stare male, non fare colazione (al massimo cibo asciutto) e guardare solo ed esclusivamente dal proprio finestrino.



Il pilota continuerà a girare prima in senso orario e poi in senso antiorario per ogni figura, in modo che tutti i passeggeri (posizionati da entrambi i lati) dell'ultraleggero riescano a vedere perfettamente le figure.


Il pilota, con il microfono, avvisa quando ci si trova sopra... quindi non preoccuparti di perderne qualcuna!


Fil è stato male sul volo, io sono stata male appena scesa, sul minivan!

Che ridere rivedere queste foto! Ahahah!!!



7. ATTRAZIONI NELLA CITTÁ DI NAZCA


  • Museo Maria Reiche: tedesca (sopra citata) che dedicò la sua vita agli studi sulle Linee di Nazca.


  • Museo didactico Antonini: museo archeologico situato nella zona orientale della città. Conserva un tratto di acquedotto originale nel giardino sul retro ed espone belle ricostruzioni dei tumuli funerari, un modello in scala delle Linee di Nazca. Fornisce un'introduzione alla cultura nazca e a diversi siti locali. Per arrivare al museo si segue Bolognesi in direzione est, uscendo dalla città e proseguendo per circa 1 km. In alternativa prendete un taxi (2 Soles).


  • Cahuachi: il più importante ritrovamento della civiltà Nazca, ha molte piramidi e un cimitero che veniva usato per la mummificazione.


  • Cimitero di Chauchilla: ossa, teschi e corpi mummificati. Consiglio: se vuoi vedere una mummia visita Juanita ad Arequipa.



  • Rovine di Pardeones e Acquedotti di Cantalloc, furono costruiti per l’irrigazione dei campi. Un'opera di ingegneria idraulica eccezionale e molto più complessa delle linee di Nazca. Esso fa parte di un sistema di acquedotti dello stesso tipo costruiti dalla civiltà preincaica dei Nazca circa 1500 anni fa.

 Acquedotti di Cantalloc

  • Reserva Nacional Pampas Galeras, un parco a 90 km ad est di Nazca dove si possono vedere le vigogne. Io ne ho viste tantissime per strada nella zona di Arequipa, quindi ho escluso questa tappa.



_ Alcune immagini della cittadina di Nazca _





A me le Linee di Nazca fanno molto pensare a figure aliene !! :D

Secondo te a cosa fanno pensare queste figure? Fammelo sapere nei commenti!



96 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti